Piccolo Emporio

tatatà

Eccoci qua

Tatatà, spazio in Oltrarno, è una piccola libreria indipendente di vicinato, che promuove letture, lab, incontri all’insegna dello slow-life e family-friendly.
Propone una collezione di 1000 libri dedicati agli appassionati di viaggi, cucine e verde, in italiano, in inglese e senza parole, per grandi e bambini, più una selezione che si rinnova secondo stagione.
Nata nell’estate 2017, dalle passioni comuni di una designer e una storyteller, dall’inverno 2018 ospita anche il coordinamento di Creativemornings Florence.

DOVE  In Via Santa Maria. Di fronte al Goldoni e a Cango, dove una targa ricorda Vittorio Gassman, che qui teneva la sua bottega, un piccolo spazio con cortile minuscolo, dedicato agli appassionati di viaggi, cucina e verde.
In origine era una stalla (per soli asini femmine) e il recupero della proprietà ha scelto di valorizzarne la mangiatoia. L’ultima attività era di falegnameria, adesso è frequentato da molti nomadi a pedali.

#Oltrarno
Fa discutere che una delle guide più diffuse per viaggiatori indipendenti abbia eletto il quartiere di Firenze a destinazione più “cool” del mondo. Altri occhi ne vedono molteplici sfaccettature e transitano qui per raccontarlo.

Nello spazio in Santo Spirito si prende un nettare e si assaggia un cioccolato d’autore; è benvenuto chi vuole farsi una propria idea: si può sostare, sfogliare un testo, partecipare ad un incontro o proporne uno. Se vi piace, potete portare a casa oltre a libri, il caffè del Guatemala dal Gas di quartiere, o la tazza di ceramica dal forno dell’amica Becky.

Tatata è fatta di anime in-quiete: dalla primavera porta libri tra mille fiori, in estate nel mezzo ad alberi secolari, in autunno in piazze storiche della città. Anche a pedali.