Immerge in Oltrarno

Li abbiamo conosciuti grazie agli Amici dei Nidiaci e ci siamo fatte coinvolgere nel loro progetto.

Per un mese quattro giovani registi provenienti da varie zone d’Italia sono chiamati a testimoniare lo spirito di uno dei quartieri più tipici di Firenze attraverso la produzione di quattro cortometraggi, potenzialmente riconducibili a un unico film. Si tratta di osservare e riprendere la vita degli abitanti, degli esercenti e degli artigiani della zona, tra tradizione popolare, profilo storico e attualità dell’Oltrarno fiorentino. I giovani autori e artisti selezionati stanno girando per San Frediano con una troupe cinematografica con l’obbiettivo di cogliere volti e storie, ambienti e memorie. E anche multiculturalità, fenomeni di marginalità, ricchezza delle tradizioni: le contraddizioni e la vitalità di un pezzo fondamentale della città.
Le quattro opere video-cinematografiche verranno donate alla Città di Firenze: promosse online e presentate in ottobre nell’ambito della rassegna Isolario Tasso.