P*A*N*E @FUORI DI TASTE 2019

SABATO 9 MARZO è Fuori di Taste
4 talenti al femminile mettono il grembiule in Oltrarno per una giornata di esperienze di gruppo e la condivisione di una forma di grani antichi dal mercato contadino a km0 di piazza Tasso
Ore 10/12
P*rendi il succo per esempio, di che colore è?
Luna Colombini ha disegnato la sua colazione nel collettivo Taumatropo
8 bambini (6-10 anni) insieme al genitore creano con lei le proprie tovagliette di carta
Merenda a seguire
(Contributo 10 euro a partecipante, iscrizione richiesta – in libreria o qui)
Lettura consigliata: La via del disegno brutto (TerrediMezzo,2019)
Ore 12,30/13,30

A*desso (m-)assaggiare
Rebecca DiBenedetto inforna per 5 da 20 anni e offre spunti per passare all’autoproduzione
Spuntino di rito
(Contributo 10 euro, fino a esaurimento posti intorno al tavolo)
Lettura consigliata: Pasta Madre (TerrediMezzo,2013)
Ore 14,30/15,30
N*on lo trovi resinoso?
Katrine Lokke all’Università di Copenaghen ha fatto ricerca in laboratorio sulla complessità del gusto e propone l’ assaggio del pane nordico, fatto in casa
Caffè (da El Bosque in Guatemala) di saluto
(Contributo 10 euro, fino a esaurimento tazzine)
Lettura consigliata: Bread, Wine, Chocolate (SlowFood,2017)
Ore 16/19
E*sposizione e reciprocità
Francesca Procopio  è immersa in un percorso artistico sulle contaminazioni del cucinare e propone esercizi di stile con macchina fotografica in piccolo gruppo
Aperitivo green a seguire
(Workshop per fotografi e foodie – Contributo 60 euro, iscrizione richiesta in libreria o qui)
Lettura consigliata: Viaggi di green kitchen (Guido Tommasi,2015)

Tutti i talenti declinano la loro pratica sia in italiano sia in inglese (si, è una giornata anche per esercitarsi con la lingua, se vi diverte!)

Si ringrazia Parentesi Quadra per i prodotti di design locale a talenti e praticanti il disegno; Cooperativa Shadilly per il caffè in degustazione; Marco Colzani per nettari e confetturecamera