Tag: #book

Dialogo tra poesia e sax

  Torna in Oltrarno Susanna Crociani con il suo splendido Sax. Ha accompagnato il cammino urbano da libreria a libreria un sabato pomeriggio prima di Natale e la sua musica torna in duetto con la poetessa Silvana Kühtz, da Matera di passaggio a Firenze per qualche giorno MARTEDI’ 19 FEBBRAIO 2019 ore 18 – CONCERTO […]

Sabato surreale

“La bicicletta gialla” è una fiaba in ottave illustrata, l’autore si è manifestato su FB quando l’abbiamo portata in piazza, con la bici-libreria, in una lettura animata per bambini. E’ un poeta pisano e sabato 2 febbraio l’abbiamo invitato a colazione. Ci ha proposto un titolo “Cosa sognano le biciclette abbandonate?” e se non ve […]

Libri

  Ecco quelli del primo venerdì del 2019 Si entra in un giardino, dove gli alberi sono stati trascurati A gennaio Don Chisciotte Pygmalion, nel tardo pomeriggio (poi a casa del poeta quasi cieco)    

15 dicembre 2018

Reportage d’autore di un cammino urbano partito dallo spazio in Oltrarno: qui le parole di Andrea Semplici e qua quelle di Paolo Ciampi il sax resta invece all’intonaco delle mura di via Santa Maria, se passate a trovarci fateci caso  

Tre uomini e una camminata in città

Sabato 15/12 a partire dalle 14,30 in libreria ritrovo di viaggiatori a piedi: Alessandro Vergari guida, con Paolo Ciampi e Andrea Semplici, un pomeriggio attraverso le strade di Firenze, da libreria indipendente a libreria indipendente In apertura in Oltrarno due parole di Paolo Ciampi sul suo nuovo libro “L’ambasciatore delle foreste“ (Arkadia editore) Il gruppo […]

Fragole a merenda

Sabato 15 in libreria durante tutta la giornata Luna Colombini, artista fiorentina di ritorno da un semestre di insegnamento in Cina. Potete chiedere la dedica personalizzata di una copia (numerata) delle sue creazioni (editore collettivo Taumatropo). O anche farvi una sosta caffè in tranquillità.

MARCO AIME

Venerdì 30 novembre alle ore 21 Marco Aime viene in libreria per parlarci della sua Isola del non arrivo. Voci da Lampedusa. Lui stesso dice che è un libro scritto da uno che fa l’antropologo, scritto con un linguaggio narrativo perchè al centro della ricerca c’erano le voci delle persone incontrate su quel molo. L’incontro […]